© Giorgio Seveso con Creative Commons IT | Disclaimer | in rete da gennaio 2005 |
Sito aggiornato a:   settembre 2020

Benvenuto

Benvenuto e grazie della visita. In parallelo al mio impegno con il quotidiano l'Unità durato quasi trent’anni , mi occupo come critico d’arte e curatore prevalentemente degli ambienti artistici italiani, francesi e svizzeri, rivolgendomi alla pittura e scultura contemporanee soprattutto figurative e all'arte pubblica e murale, ma sono interessato a ogni forma di creatività estetica purché abbia in un’apprezzabile sostanza poetica e non sia soltanto formalistica. Mi interessano specialmente quegli artisti e quelle immagini che vivono un rapporto non effimero con le cose e con la realtà, capaci di testimoniare una loro specifica responsabilità etica. Europeista convinto, lavoro anche nella convinzione che è utile contribuire alla crescita di una più robusta identità europea dell'immaginario collettivo, cui la pittura e la scultura (aggiungendosi al cinema e al teatro, alla letteratura, alla poesia e alla televisione) partecipano realmente solo quando e se riescono a superare gli attuali pesanti condizionamenti dovuti al soffice totalitarismo culturale di logiche banalmente mercantili. Sono inoltre impegnato a promuovere nell'arte di oggi, per quanto è possibile, una dimensione di più equilibrato rapporto tra valore di cultura e valore di merce. Ritengo inoltre che l’interpretazione del concetto di arte contemporanea oggi prevalente nella cultura artistica e soprattutto nel mercato sia assai riduttiva rispetto alla complessità articolata del panorama artistico attuale, e opero di conseguenza per allargarlo a presenze e tendenze considerate "superate" dalla critica omologata e dal gusto corrente... Se vuoi approfondire sommariamente queste due o tre idee di fondo, leggi qui ...

Chi sono

Sono nato a Sanremo nel 1944 da padre italiano e madre francese. Assieme a mio fratello Marco , più giovane di un anno e pittore a Torino, purtoppo mancato nel 2018, mi interesso già dalla prima adolescenza alla letteratura, alla poesia e all'arte con vaste letture e frequentazioni degli ateliers e delle case di pittori e scultori, soprattutto ad Albisola, dove frequento Wifredo Lam, Lucio Fontana, Aligi Sassu, José Ortega, Raphael Alberti ecc., assieme ai più giovani o giovanissimi Gioxe De Micheli, Giorgio Bonelli, Vito Tongiani, Daniel Bec e Agostino Pisani, oggi tutti autori affermati. Dopo gli studi, compiuti tra Torino, Savona Ancona e la rinuncia a prendere la via del mare come Capitano di Coperta, sposo Vanna e mi stabilisco finalmente a Milano nel 1969, dove collaboro con l’amico Mario De Micheli , critico e storico dell'arte, e dove, da allora, inizio una collaborazione giornalistica durata quasi trent’anni come critico d'arte al quotidiano l'Unità . La mia vita e il mio lavoro si svolgono prevalentemente a Milano, con frequenti soggiorni a Parigi (dove da diversi anni vive e lavora mia figlia Monica con il suo compagno François e gli insuperabili nipotini Ariel e Sabina) e a Mentone, tranquilla cittadina frontaliera francese in cui ho vissuto parte della mia infanzia e adolescenza. Sono iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 1974, e collaboro a numerosi periodici specializzati e culturali in parallelo con le mie attività di critico d'arte, organizzatore e curatore di mostre. Sul piano dell’impegno civile, dopo aver militato prima nella FGCI e poi nel PCI fino al 1989, oggi mi riconosco nei valori democratici e progressivi espressi dall’ANPI. Notizie circa le attività di questi ultimi anni le puoi trovare su Facebook . È possibile anche consultare il catalogo online del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) che elenca una parte dei cataloghi e delle monografie che ho curato, presenti nel suo gigantesco database. Appassionato di informatica e telematica dalla metà degli anni 80, sono entrato in internet dal 1995 con vari siti e iniziative.
Eccomi nel  2019 Posta FaceBook Mentone vista dal molo del porto vecchio In studio a novembre 2015 giornalista | critico d’arte | curatore  G I O R G I O   S E V E S O Ecco nel 2008 un nipotino validissimo consulente informatico...
Segui il mio blogMagazine

Benvenuto

Benvenuto e grazie della visita. In parallelo al mio impegno con il quotidiano l'Unità durato quasi trent’anni, mi occupo come critico d’arte e curatore prevalentemente degli ambienti artistici italiani, francesi e svizzeri, rivolgendomi alla pittura e scultura c o n t e m p o r a n e e soprattutto figurative e all'arte pubblica e murale, ma sono interessato a ogni forma di creatività estetica purché abbia in un’apprezzabile sostanza poetica e non soltanto formalistica. Mi interessano quegli artisti e quelle immagini che vivono un rapporto non effimero con le cose e con la realtà, capaci di testimoniare una loro responsabilità etica. Europeista convinto, lavoro anche nella convinzione che è utile contribuire alla crescita di una più robusta identità europea dell'immaginario collettivo, cui la pittura e la scultura (aggiungendosi al cinema e al teatro, alla letteratura, alla poesia e alla televisione) partecipano realmente solo quando e se riescono a superare gli attuali pesanti condizionamenti dovuti al soffice totalitarismo culturale di logiche banalmente mercantili. Sono inoltre impegnato a promuovere nell'arte di oggi, per quanto è possibile, una dimensione di più equilibrato rapporto tra valore di cultura e valore di merce. Ritengo inoltre che l’interpretazione del concetto di arte contemporanea oggi prevalente nella cultura artistica e soprattutto nel mercato sia assai riduttiva rispetto alla complessità articolata del panorama artistico attuale, e opero di conseguenza per allargarlo a presenze e tendenze considerate "superate" dalla critica omologata e dal gusto corrente... Se vuoi approfondire sommariamente queste due o tre idee di fondo, leggi qui ...

Chi sono

Sono nato a Sanremo nel 1944 da padre italiano e madre francese. Assieme a mio fratello Marco , più giovane di un anno e pittore a Torino, purtoppo mancato nel 2018, mi interesso già dalla prima adolescenza alla letteratura, alla poesia e all'arte con vaste letture e frequentazioni degli ateliers e delle case di pittori e scultori, soprattutto ad Albisola, dove frequento Wifredo Lam, Lucio Fontana, Aligi Sassu, José Ortega, Raphael Alberti ecc., assieme ai più giovani o giovanissimi Gioxe De Micheli, Giorgio Bonelli, Vito Tongiani, Daniel Bec e Agostino Pisani, oggi tutti autori affermati. Dopo gli studi, compiuti tra Torino, Savona Ancona e la rinuncia a prendere la via del mare come Capitano di Coperta, sposo Vanna e mi stabilisco finalmente a Milano nel 1969, dove collaboro con l’amico Mario De Micheli , critico e storico dell'arte, e dove, da allora, inizio una collaborazione giornalistica durata quasi trent’anni come critico d'arte al quotidiano l'Unità . La mia vita e il mio lavoro si svolgono prevalentemente a Milano, con frequenti soggiorni a Parigi (dove da diversi anni vive e lavora mia figlia Monica con il suo compagno François e gli insuperabili nipotini Ariel e Sabina) e a Mentone, tranquilla cittadina frontaliera francese in cui ho vissuto parte della mia infanzia e adolescenza. Sono iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 1974, e collaboro a numerosi periodici specializzati e culturali in parallelo con le mie attività di critico d'arte, organizzatore e curatore di mostre. Sul piano dell’impegno civile, dopo aver militato prima nella FGCI e poi nel PCI fino al 1989, oggi mi riconosco nei valori democratici e progressivi espressi dall’ANPI. Notizie circa le attività di questi ultimi anni le puoi trovare su Facebook . È possibile anche consultare il catalogo online del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) che elenca una parte dei cataloghi e delle monografie che ho curato, presenti nel suo gigantesco database. Appassionato di informatica e telematica dalla metà degli anni 80, sono entrato in internet dal 1995 con vari siti e iniziative.
Giorgio Seveso Sito aggiornato a:  settembre 2020 Posta FaceBook In studio a novembre 2015 Ecco nel 2008 un nipotino validissimo consulente informatico... Mentone vista dal molo del porto vecchio
| © Creative Commons IT | Disclaimer | in rete dal 2005 |
Segui il mio blogMagazine